Happiness Runs – Pete Donovan

Continuo a chiedermi cosa significhi (se significa) qualcosa
You can have anything if you let yourself be
You can have anything if you let yourself be
You can have anything if you let yourself be….

ma sembra una promessa


Perché in fondo era rintronato dalla meditazione e dai viaggi in India coi Beatles e il Maharishi (che Lynch, però, venera) e tutta quella roba là quindi forse è il nulla,
ma mi ricordo anche  il tempo che mi c’è voluto per comprendere cosa diavolo significasse realmente

I once loved a woman, a child I’m told
I give her my heart but she wanted my soul

da Don’t Think Twice di Dylan; e un giorno ho semplicemente capito che  era vero, era proprio così. Il cuore si; l’anima, no,  è un’altra storia quella.

Come certi versi che solo dopo anni, improvvisamente, si svelano sulla carta dopo ere di opacità muta, e quanta attesa! come

Ridatemi i rumori della sua carne perfetta

(Alda Merini)

o

Quando avrete visto la luce della disperazione
il bagliore dell’angoscia
(Sarah Kane)
perché come può esserci luce,  ci si chiede?
E invece .
Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Music, Personale/I Me Mine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...