Οἶδα

Si parla del buio della disperazione, della sofferenza come un’ombra che tutto copre. Ci si sbaglia.
La disperazione è luminosa come la felicità, un bagliore accecante in cui tutti i colori, i livelli di calore delle tonalità colpiscono bruciando la cornea e la pelle, come i vampiri. È tutto quello che sta intorno, nella sua intoccabile solidità. La disperazione è vedere quando non si vorrebbe vedere. Si vede, invece, si vedono cose mai viste prime, quasi come una rivelazione rivoluzionaria, ma non è altro che una misera parte del succedersi delle cose, ben in mostra sotto agli occhi.
La vita è sempre luce, disperata o felice che sia, luce dolce o dilaniante, ma niente della realtà si oscura sotto i pensieri, il mondo rimane ben fermo e visibile, solo che se non si vuol vedere, da quel mondo si vorrebbe fuggire. Solo la morte è buio. Buio consolante, o condanna eterna, ma buio.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Personale/I Me Mine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...