Vergine giurata – Laura Bispuri (2015)

Vergine giurata

“Il Kanun è un codice legislativo albanese, elaborato nel Medioevo e tramandato da allora di generazione in generazione fino a oggi. Benché la sua prima forma scritta risalga al XV secolo, le regole che disciplinavano la vita collettiva in ogni suo ambito sono state trasmesse principalmente in via orale, offrendo la rigida visione di una società patriarcale fondata sull’onore e la vendetta. Secondo questa lettura le donne sono mere serve subordinate al padre e al marito, e la loro esistenza è giustificata solo dalla garanzia di una completa obbedienza. Ancora adesso in alcune zone dell’Albania permane il rispetto di questo codice e ciò significa, per le donne che oggi devono sottomettercisi, rinunciare ad ogni possibile autonomia. C’è però un’eccezione: una donna può rinunciare alla propria femminilità prestando un giuramento di assoluta castità, diventando agli occhi di tutti un maschio. Da allora potrà lavorare, bere e discutere con gli uomini, disporre dei propri beni e non dovrà più abbassare gli occhi di fronte a nessuno. Sarà una Vergine Giurata, ibrido generato da una cultura che prevede ruoli sociali monolitici. ” continua su Pb

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Personale/I Me Mine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...