Archivi tag: Beatles

Lennon Naked – Robert Jones (2010)

5fa736d2ebf17a363167720455841409f9d76e28

Artista eclettico, pacifista, genio, profeta. O anche: crudele, egoista, caustico, schizofrenico.  È certamente impossibile racchiudere in una frase la figura di John Lennon, una personalità divisa tra i traumi dell’infanzia e la fama internazionale come rockstar. Lennon Naked, il film tv della Bbc diretto da Robert Jones e interpretato dal “Doctor Who” Christopher Eccleston, accetta con umiltà l’impossibilità di tratteggiare un ritratto a tutto tondo. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Articoli, Cinema, Music

24/09/08

Quando lei decise di diventare un’accessorio, iniziò a farsi portare in giro. Era muta, una molla plastica rigida per spina dorsale, i raggi del sole erano fili che bruciavano infinitesimali buchi sopra la superfice. Era ondulata, lei.
Le strinsero come pendaglio al collo un led luminoso perché vedesse sempre dov’era, le dipinsero la bocca col miele rappreso,colandole sul corpo, la lasciarono al buio, nascosta sotto i tavoli.
Quando lei decise di di diventare un’accessorio fu chiaro che poteva star ore e mesi gettata per terra, le gambe ritte di legno, indifferente al vento, premendo solchi sulla plastica per saper dove far scivolare le lacrime e la pioggia Continua a leggere

1 Commento

Archiviato in Personale/I Me Mine

Happiness Runs – Pete Donovan

Continuo a chiedermi cosa significhi (se significa) qualcosa
You can have anything if you let yourself be
You can have anything if you let yourself be
You can have anything if you let yourself be….

ma sembra una promessa


Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Music, Personale/I Me Mine

Ed era uno che odiava la propria voce, “Riempila di ketchup” diceva

Lascia un commento

Archiviato in Music

Fab Four Film: il cinema dei Beatles

hard-days-night-first-music-video

I Beatles corrono. Quattro uomini in fuga: basterebbe quest’immagine a riassumere il leitmotiv dell’intera filmografia beatlesiana. Non si era mai vista prima una metafora tanto stringente della follia insita nel concetto di celebrità, un grande mostro capace di stritolare chi la subisce. C’è solo una soluzione per sopravvivere, scappare, continuare a muoversi, non fermarsi mai. Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in Articoli, Cinema, Music