Archivi tag: Roma 2015

Roma 2015/ Girl Lost – Alexandra-Therese Keining

girlslost

“Momo, Bella e Kim sono amiche da sempre. Arrivate all’adolescenza, iniziano a essere perseguitate a scuola per la loro diversità, legata al non seguire i tradizionali modi di essere femmine: ogni giorno è una sfida di sopravvivenza, fra prese in giro, cattiverie, aggressioni, un inferno quotidiano di botte e minacce completamente ignorato dai loro genitori. Ma un giorno le tre ragazze, dopo aver piantato nella loro serra un misterioso seme di cui ignorano la provenienza, scoprono che il nettare della strana pianta nera che ne è spuntata può temporaneamente trasformarle in maschi. Alla nuova eccitante libertà si aggiunge però una graduale consapevolezza sul reale significato della loro identità, mettendo in crisi l’amicizia del trio. Girls Lost si avvale come le sue protagoniste di una confezione esterna fantasy che facilita l’approccio del pubblico.” continua su Pb

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Articoli, Cinema

Roma 2015 / The End of the Tour -James Ponsoldt

The End of the Tour recensione film

David Foster Wallace amava il cinema. Anzi, possiamo dire che amasse la fruizione di qualsiasi testo audiovisivo. Consumatore bulimico di televisione, al mondo cinematografico aveva dedicato la sua opera più famosa ed ambiziosa,Infinite Jest, un mattone di più di mille pagine, di cui un decimo composto solo di note al testo, nel quale Wallace immaginava la creazione della droga finale, concretizzata in un film pirata talmente bello da tenere letteralmente ipnotizzato lo spettatore fino alla sua morte per consunzione: una fantasia letale, che univa l’ossessione americana per l’intrattenimento al concetto del piacere sul quale oramai si fonda la nostra società, e che veniva sviluppata entro una complicata struttura di sottotrame e molteplici registri linguistici. Nel 1996 l’uscita del libro trasportò lo scrittore, già autore promettente, nell’olimpo della letteratura americana, e tra la massa di persone che improvvisamente volevano saperne tutto spuntò il giovane David Lipsky, neo giornalista di Rolling Stone, pronto a realizzare l’intervista del momento.” continua su Pb

Lascia un commento

Archiviato in Articoli, Cinema

Roma 2015 / Mistress America – Noah Baumbach

Mistress America recensione film

“Quando Tracy inizia l’università niente è come se l’era immaginato: gli altri studenti la ignorano o l’atterriscono con i loro modi sprezzanti, l’ambito circolo letterario a cui voleva partecipare boccia il suo racconto, il ragazzo con cui sembrava essere nato qualcosa si fidanza con un’altra. Studiare a New York senza avere amici è come starsene in disparte a una festa, perciò al culmine della disperazione a Tracy non rimane che incontrare Brooke, la figlia dell’uomo con cui sua madre sta per sposarsi in seconde nozze. L’incontro è magico, caotico, divertente: Brooke è una trentenne dinamica, le mani in pasta dentro qualsiasi cosa e mille progetti da realizzare, tra cui l’ambito sogno di aprire un ristorante che rappresenti un caldo rifugio familiare dal disordine della Grande Mela. Tracy inizia a seguirla ovunque, la sostiene, ne ascolta le storie logorroiche e gli aforismi pretenziosi, ed è a tal punto affascinata dalla sua strabordante personalità da scrivere un nuovo racconto tutto incentrato sulla sua esistenza.” continua su Pb

Lascia un commento

Archiviato in Articoli, Cinema

Roma 2015/ Monster Hunt – Raman Hui

monster-hunt1È davvero un prodotto onesto, Monster Hunt: onesto nella misura in cui si propone di realizzare i propositi da cui è nato, ovvero piacere a una grossa fetta di pubblico. Non a caso infatti il super blockbuster diretto da Raman Hui è riuscito, grazie alla sua ottima mescolanza di animazione, avventura e fantasy, a diventare in poco tempo il più grande successo della storia del botteghino cinese. Gli elementi alla base del film sono semplici, quasi ingenui, ma organizzati stilisticamente in modo da tener sempre accesa l’attenzione dello spettatore. C’è innanzitutto una grande epica di riferimento: la storia ha inizio in un passato lontano in cui umani e mostri vivevano insieme combattendosi strenuamente, fino alla vittoria finale degli umani e il confinamento dei mostri in una zona separata. Questi ultimi però, dopo un lungo periodo di pace devono affrontare una sanguinosa lotta interna che vede perire il Re dei Mostri con quasi tutti i suoi fedeli; la Regina, incinta dell’erede al trono, e i pochi compagni con lei rimasti, sono costretti a spingersi fin dentro al mondo degli uomini ” continua su Pb

Lascia un commento

Archiviato in Articoli, Cinema